Stadio San Siro, 15Mln lavori entro 2020

0
949
Nella prima domenica di luglio, il museo e il negozio di San Siro sono rimasti chiusi, per effetto della scadenza, avvenuta ieri, del contratto di servizi di M-I Stadio, la società composta da Milan e Inter per la gestione dell'impianto, di proprietà del Comune di Milano, 1 luglio 2018. ANSA/CAPPELLERI

E’ del valore di 15 milioni di euro il Piano di lavori straordinari per lo stadio San Siro di Milano, da realizzare entro giugno 2020. E’ stato definito dalla M-I Stadio che si occupa della gestione operativa, in accordo con l’assessorato allo Sport di Palazzo Marino. In particolare, viene confermata la rizollatura annuale del campo, oltre a un vasto piano di interventi, quali il rinnovo dell’illuminazione degli ingressi, la realizzazione del Centro Operativo per la Questura, l’impermeabilizzazione del 1° anello, il rifacimento dei bagni del 1° anello. Tra le innovazioni più rilevanti il rinnovo delle tribune del 1° anello, una nuova lounge del Museo, l’incremento degli spazi commerciali, la costruzione al 1° anello rosso di una Sala Executive 4 e di nuove aree media. È confermato, inoltre, il rinnovo del piazzale esterno allo stadio. “Ringrazio Milan e Inter – ha detto Roberta Guaineri, assessore allo Sport – per l’impegno nella manutenzione e nel rinnovo dello Stadio Meazza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here