Powervolley, completato lo staff di coach Piazza.

0
62

Ultimi sette giorni di riposo per la nuova Powervolley Milano targata Allianz che, il prossimo 20 agosto, riprende ufficialmente il via per la stagione 2019-2020, quella che sancisce il ritorno a Milano con l’ingresso all’Allianz Cloud. Il countdown è ormai agli sgoccioli e il team milanese è pronto a ritrovarsi per ricaricare le batterie di nuova energia.

Con l’assenza dei giocatori impegnati con le rispettive nazionali, il roster non sarà ovviamente al completo ma i presenti potranno contare sulle ultime novità in seno allo staff tecnico della società del presidente Fusaro. A fare le veci di coach Roberto Piazza, al seguito della sua Olanda in vista dell’Europeo, ci sarà uno dei volti nuovi della panchina: Marco Camperi. È lui il nuovo vice allenatore della squadra, desideroso di sposare il progetto di Milano ed iniziare questa nuova avventura che lo riporta in Lombardia, sua terra d’origine. Nato a Calcinate in provincia di Bergamo, ha costruito la sua carriera nel mondo della pallavolo a Crema (7 anni da assistente allenatore), per poi proseguire la sua strada prima a Segrate (dal 2009 al 2012) e poi a Piacenza fino alla stagione 2016-2017. Gli ultimi due anni coach Camperi li ha trascorsi a Civitanova nelle fila della Lube con cui, qualche mese come vice di De Giorgi, ha conquistato scudetto e Champions League.

A coadiuvarlo nelle prime settimane di allenamenti ci sarà Giovanni Rossi, nuovo preparatore atletico della squadra, con cui Camperi ha lavorato nel biennio 2010-2012 a Segrate. Per Rossi, classe 1965 da Piacenza, si tratta di un importante ritorno nella Superlega di alto livello dopo le precedenti esperienza con Piacenza e Sora. Rossi metterà a disposizione la sua pluriennale esperienza (nella stagione 2003/2004 era l’assistente di Velasco e Blengini alla Coprasystel Ventaglio Piacenza) ma soprattutto la sua capacità di saper coniugare il lavoro da preparatore atletico (a Milano potrà contare sulla collaborazione di Gabriele Dedda, vice preparatore) all’abilità di assistente allenatore: nei suoi anni a Piacenza (in bacheca un campionato ed una Supercoppa nel 2009) Rossi ha ricoperto anche il ruolo di secondo allenatore in serie A1 come assistente di Angelo Lorenzetti.

 

Chi avrà invece il compito di studiare statistiche ed analizzare video e tradurre numeri sarà ancora Paolo Perrone: lo scoutman originario di Cuneo si appresta così a vivere il suo quarto anno in Powervolley, continuando a condividere la sua esperienza internazionale maturata nel ruolo di scout con la nazionale francese, con cui Perrone collabora già da tre anni. Un team completo e altamente qualificato che rappresenterà un supporto determinante per Roberto Piazza ed i suoi ragazzi: una squadra a tutti gli effetti che lavorerà sodo per poter contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Allianz Powervolley Milano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here