Paralimpico si cala da Torre Crema

0
1604

Gianluigi Rosa, che ha fatto parte della nazionale di hockey alle Paralimpiadi di Pyeongchang, si è calato dalla antica Torre Pretoria di Crema (Cremona).
Rosa, a cui è stata amputata una gamba dopo un incidente motociclistico a 17 anni, la scorsa estate ha scalato il Campanil Basso nelle Dolomiti di Brenta. E, invitato dal Rotary Club Crema che con l’associazione RinasciMenti e il Comune ha organizzato l’evento, ha compiuto una nuova impresa, accompagnato da alcuni compagni.
L’idea di invitarlo a Crema “non solo per raccontare, ma anche per compiere un’altra delle sue imprese speciali” è stata del segretario del Rotary Marcello Palmieri, che ha partecipato alla scalata del Campanil Basso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here