Olimpia in campo stasera a Reggio Emilia.

0
245

L’Olimpia consuma il suo ultimo “Monday Night” stagionale al Pala Bigi di Reggio Emilia dove nel 2016 vinse il 27° scudetto della sua storia quando superò la Reggiana nella sesta gara con Rakim Sanders MVP della serie finale. Si gioca alle 20.30 con diretta su Eurosport Player. Milano cerca di rafforzare il suo primato in classifica – attualmente tre vittorie di margine sull’Umana Venezia che sarà di scena a Milano la prossima domenica alle ore 17 (clicca qui per i biglietti) – ma ovviamente alle porte bussa la supersfida di EuroLeague con l’Olympiacos (qui per i biglietti rimasti) a calamitare attenzione ed energia. Sarà una partita speciale per Amedeo Della Valle, la prima a Reggio Emilia da quando l’ha lasciata per venire a Milano dopo quattro anni.  Della Valle tra l’altro non aveva giocato la partita di andata per infortunio. L’altro ex di turno è Andrea Cinciarini, ex capitano della Reggiana e ora Capitano dell’Olimpia. Rispetto alla gara di andata sono cambiate tantissime cose: la Reggiana ha in sostanza ricostruito il suo roster, ha cambiato allenatore (da Devis Cagnardi all’esperto Stefano Pillastrini) e aggiunto il playmaker Michael Dixon, l’ala Patrick Richard per ultimi dopo i primi ritocchi. L’Olimpia viaggia in giornata: sosterrà lo shootaround sul parquet del Pala Bigi e poi attenderà la gara. Sarà assente James Nunnally: da Mosca è volato direttamente a Los Angeles per un lutto familiare. Rientrerà martedì in tempo per preparare la sfida all’Olympiacos. In dubbio Curtis Jerrells (lieve trauma al ginocchio destro nel finale della gara di Mosca): possibile venga tenuto a riposo cautelativo. Da verificare anche l’opportunità di utilizzare Nemanja Nedovic, ancora sotto restrizione di minutaggio.

Qui puoi scaricare tutte le note complete, con curiosità, classifiche, statistiche, record della partita: Reggio Emilia-Milano Round 21 Game Notes

OLIMPIA-REGGIO EMILIA: I PRECEDENTI

Sono 58 i precedenti tra le due squadre, con 41 vittorie dell’Olimpia e 17 di Reggio Emilia. A Milano il record è 24-4 per Milano, a Reggio Emilia è 15-11 sempre in favore dell’Olimpia. Reggio Emilia però ha vinto in campo neutro la Supercoppa 2015 a Torino 80-68, mentre l’Olimpia ha vinto la semifinale di Coppa Italia 2017 a Rimini 87-84 con 22 punti di Rakim Sanders (in tutto 4 gare in campo neutro con bilancio di 2-2). Nella finale scudetto del 2016, l’Olimpia oltre a vincere 4-2 ha violato Reggio Emilia conquistando il suo titolo in gara 6 (Rakim Sanders fu nominato MVP della finale). Lo scorso anno, l’Olimpia ha vinto ambedue le sfide, 72-71 con 18 di Arturas Gudaitis a Reggio Emilia, 92-78 a Milano con 18 di Vlado Micov nel ritorno. In questa stagione, ha vinto la gara di andata 100-75 con 21 punti di Mike James e 14 di Simone Fontecchio.

LA CINCIARINI CONNECTION

Andrea Cinciarini ha giocato tre anni a Reggio Emilia durante i quali la squadra ha vinto l’Eurochallenge 2014 (Cinciarini fu MVP delle Final Four di Bologna) e raggiunto la finale scudetto del 2015 persa in gara 7 contro Sassari. Cinciarini ha segnato 12.5 punti di media nel 2012/13, top in carriera, come lo sono i 6.4 assist della stagione 2014/15.

LA DELLA VALLE CONNECTION

Amedeo Della Valle è arrivato a Reggio Emilia verso la fine della stagione 2013/14, chiusa l’esperienza americana a Ohio State. A parte sette minuti in campo in quella stagione, ha poi giocato quattro anni vincendo una Supercoppa da MVP nel 2015 e giocando una finale scudetto nel 2016, ambedue contro Milano. In campionato ha giocato 151 partite con Reggio Emilia con le ultime tre stagioni in doppia cifra.

CHI SONO GLI ARBITRI

La partita Reggio Emilia-Milano sarà diretta da Massimiliano Filippini, Guido DI Francesco e Alessandro Perciavalle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here