Milan sconfitto ad Udine, Giampaolo: c’è ancora tanto da lavorare, specialmente in attacco.

0
125

Udinese batte Milan 1-0 nell’anticipo della domenica del campionato di calcio di Serie A. Ha deciso la rete di Rodrigo Becao al 27′ del secondo tempo.

“Ho visto cose fatte meno bene anche per le caratteristiche dei miei. Il risultato negativo non va bene, ma cerco di fare un’analisi approfondita sullo svolgimento della partita e la capacità interpretare alcune cose”. E’ un Marco Giampaolo deluso quello che commenta la battuta d’arresto del suo Milan contro l’Udinese. “Nella sconfitta ci sono tanti spunti su cui riflettere – aggiunge -, e il possesso palla deve avere sviluppo offensivo migliore. Il mercato? non mi interessa soprattutto dopo una sconfitta: sarebbe una mancanza di rispetto verso i miei. Io faccio riflessioni sulla partita e la capacità dei tre davanti di interpretare le cose che chiedo loro, e se ne hanno le caratteristiche. La mia visione è quella di un Milan diverso nelle soluzioni offensive. Suso e Castillejo? non è solo loro, ma anche Piontek, che ha movimenti da prima punta, devo ‘riorganizzarli'”. E ancora: “bisogna farli giocare nel loro ambito naturale. Se passerò al 4-3-3? li vedrete messi diversamente. Devo lavorarci”. (ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here