Un prezioso sodalizio nell’informazione scientifica: al via la collaborazione tra la FarmaCommunity Fenagifar e Fondazione Umberto Veronesi.

0
272

A qualche mese dalla messa online di FarmaCommunity, la prima comunità virtuale dedicata al farmacista, Fenagifar mette a segno dopo quella con la Federazione degli Ordini Farmacisti Italiani, un’altra collaborazione d’eccellenza con Fondazione Umberto Veronesi. FarmaCommunity (www.farmacommunity.itnata con il preciso intento di contrastare le fake news e fornire uno strumento di informazione sanitaria vera e certificata che imposti al contempo una modalità di dialogo multicanale tra il farmacista e il cittadino, trova nella partnership con Fondazione Umberto Veronesi una profonda condivisione di valori e obiettivi.

Da sempre, infatti, la volontà dei giovani farmacisti è di fornire un reale contributo in merito alle più importanti tematiche sanitarie, sia nell’ambito dell’informazione scientifica generale, sia rivolta direttamente ai cittadini.

Al fine di diffondere contenuti scientificamente validi, FarmaCommunity si avvale di un board di professionisti d’altissimo profilo, tra cui importanti opinion leader e un team di esperti Fenagifar specificamente formati.

Una vera community necessita della collaborazione di tanti attori, che agiscano da perno e consolidino una rete viva e dinamica. Fondazione Umberto Veronesi rappresenta un’eccellenza italiana nel campo della ricerca scientifica, della prevenzione e nella progettualità finalizzata al bene dell’individuo. Questo contributo, unico nel suo genere, non può che certificare ed impreziosire l’impegno e la missione di FarmaCommunity.

La partnership tra FarmaCommunity e Fondazione Umberto Veronesi inizialmente vedrà la condivisione di materiali che arricchiscano di contenuti le discussioni della piattaforma e rendano ancora più ricchi di qualità scientifica i diversi temi affrontati. In un secondo momento, la collaborazione si stringerà in un rapporto di crescente cooperazione tra il board di FarmaCommunity e la redazione di Fondazione Umberto Veronesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here