Champions League: storia del più grande torneo calcistico

0
456

La UEFA Champions League è nata come una nuova versione della Coppa dei Campioni ed è stata giocata per la prima volta nella stagione 1992-1993. Noto come il più prestigioso torneo di club nel calcio, la Champions League è diventata ancora più popolare con l’introduzione di un sistema di fase a gironi sotto forma di mini-lega. Il concept della moderna Coppa dei Campioni assomiglia alla Coppa del Mondo FIFA con una fase iniziale di gioco di gruppo seguita da una fase a eliminazione diretta.In diverse occasioni la competizione è stata ampliata per includere più club. Gli 8 iniziali sono diventati 32 (fase di qualificazione esclusa). Il trofeo può essere mantenuto in modo permanente da un club che vince il torneo tre volte di seguito.

Come si è evoluta la Champions league negli anni

Se il predecessore, la Coppa dei Campioni, non viene conteggiata, la Champions League è iniziata nel 1992. Anche se, quando vengono presentate le statistiche  della Champions, è comune accumulare Champions League e Coppa dei Campioni (sito web).

Ciò che distingue la Champions League dalla Coppa dei Campioni è per molti il ​​gioco di gruppo invece del formato round robin. Il fatto è, tuttavia, che una fase a gironi è stata introdotta già nel 1991, ma il rimodellamento è stato formalizzato dal cambio di nome. Nello sviluppo la competizione si è evoluta in una forma ibrida di gioco di gruppo e round robin.Finora i tornei sono stati dominati dai migliori club europei e si sono verificate poche vittorie inaspettate. Forse la vittoria del Porto nel 2004 dovrebbe essere considerata la più grande sorpresa.  Se la Dynamo Kyiv avesse vinto nel 1998/99, sarebbe stata vista anche come una sensazionale vittoria a sorpresa. La Dynamo era a un solo gol in meno contro il Bayern Monaco in semifinale. Due anni dopo, i Leeds raggiunsero le semifinali, ma quella volta non riuscirono a battere il Valencia. Il Villa Real è un altro club che non familiare alle fasi finali ndi più grandi eventi. Nel 2005/06 la squadra si è trovata vicina al battere l’Arsenal nella semifinale i Champions.

Sviluppo di format e team partecipanti

Nella prima edizione (1992-1993) il torneo vedeva contro 8 squadre dopo una fase di qualificazione. Le otto squadre giocavano in due gruppi seguite da una finale tra i vincitori del gruppo.La prima stagione ha incluso in totale 36 squadre partecipanti alla qualificazione, da quando i numeri sono aumentati.Nella terza edizione della Champions League (1994-1995), il torneo si è esteso a 16 squadre (esclusa la qualificazione). Il formato consisteva in una fase di gruppo con quattro gruppi seguiti da tre fasi a eliminazione diretta.Nella stagione 1997-1998 un’altra espansione ha aggiunto più squadre, 24 (esclusa la qualificazione). Una fase di gruppo, tra cui sei gruppi, è stata seguita da una fase a eliminazione diretta in tre fasi (El gol digital).Nella stagione 1999-2000 il torneo si è ampliato per la terza volta e questa volta includendo 32 squadre (esclusa la qualificazione). Gironi divisi in otto gruppi, seguiti da una seconda fase a gironi e infine una fase a eliminazione diretta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here