Parte la stagione al Chiostro del Conservatorio Verdi, si inizia giovedì 13.

0
323

Partito il conto alla rovescia: il Chiostro del Conservatorio sarà nuovamente palcoscenico della stagione estiva del Verdi di Milano.Saranno 11 -dal 13 giugno al 10 luglio- gli appuntamenti a cura di docenti e studenti del Conservatorio, quattro dei quali in collaborazione con Area M.Jazz band, la Youth Orchestra del Conservatorio, gruppi da camera, il laboratorio di world music, band pop-rock, l’Orchestra Nazionale jazz dei Conservatori italiani, voci e strumenti solisti: provengono da diversi corsi i giovani protagonisti di Chiostro 2019.E poi i già citati concerti in collaborazione con Area M che coinvolgono anche grandi nomi della scena jazz contemporanea: uno su tutti quello di Paolo Fresu. Si comincia giovedì 13 giugno con A NIGHT IN TUNISIA ed altre storie, serata dedicata al Latin Jazz, di cui ci racconta l’ideatore, Attilio Zanchi, docente di contrabbasso Jazz al Verdi di Milano: «Il Latin Jazz è lo stile musicale nato dall’incontro fra i jazzisti e i musicisti latino-americani che si trasferirono a New York fin dagli anni 30. Divenne popolare nel 1940, quando il trombettista Dizzy Gillespie, a cui la serata è idealmente dedicata, iniziò a eseguire brani di musica afro-cubana unendo gli strumenti essenzialmente utilizzati nel jazz con la parte ritmica, suonata in stile latino-americano, dando alle percussioni un’importanza prevalente. Nel 1947 Dizzy Gillespie, con Machito e Chano Pozo, compose l’Afro-cuban Drums Suite, rappresentata poi alla Carnegie Hall di New York. Tale concerto divulgò il Latin Jazz fra il grande pubblico».  CHIOSTRO 2019SERATA INAUGURALE Giovedì 13 giugno ore 21.00A NIGHT IN TUNISIA ed altre storieQuando il Jazz incontra la musica latinaDirezione musicale e coordinamentoa cura di Attilio Zanchi e Francesco D’Auria Stinkin’ Garbage (E. Argenziano) – arr. Francesco D’AuriaSong for My Father (H. Silver) – arr. Alberto De RosaCaravan (J. Tizol, D. Ellington) – arr. Scott PesentiChoro dançado (M. Schneider) – arr. Marco BattigelliFunky bunky (H. Silver) – arr. Tommaso SabellaMadalena (I. Lins, R. De Souza) – arr. Paulo ZannolFrevo em Maceio (H. Pascoal) – arr. Cristian MorelloNica’s dream (H. Silver) – arr. Davide DadamoLion (L. Eto) – arr. Francesco D’AuriaA Night in Tunisia – arr. Marco ZoppiManteca (D. Gillespie, W. Fuller, L. Pozo) – arr. Monique Chao Arrangiamenti a cura degli allievi della classe di Composizionedi Pino Jodice Janier Isusi trombaTsimur Shved sax tenoreGiulio Amerigo Galibariggi tromboneSara Bernardini, Giorgia Basilico, Alessia Marcandalli,Milena Paris, Simona Daniele, Thomas Umbaca, Alexandre Curopos vociGianluca Cacucciolo e Luca Antonini piano e tastiereValerio Scrignoli e Alberto Minozzi chitarraGiuseppe La Grutta basso elettricoGiacomo Marzi contrabbassoPasquale Garro, Stefano Lecchi e Marco Verduci batteria Con la partecipazione del Percussion EnsemblePasquale Guarro, Jordan Corda, Marco Verduci,Emanuele Cossu, Marco Falcon, Tony Boselli,Sebastiano Ruggeri, Fabio DanussoDirettore Francesco D’Auria Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili.E prima del concerto brindisi di benvenuto con musicisti e pubblico _________________________  CHIOSTRO 2019LE ALTRE DATE Martedì 18 giugno ore 21.00CIAK SI SUONA!Musiche di Nino RotaYouth Orchestra del ConservatorioFabrizio Dorsi direttoreCOLONNE SONORE PER BRASS BANDMusiche di R. Folk, R.J. Barry, J. Williams, N.RotaBrassband del ConservatorioGianmario Bonino direttore Giovedì 20 giugno ore 21.00SUONI DEL MEDITERRANEOFausta Vetere e Corrado Sfogli dellaNuova Compagnia di Canto popolareLaboratorio di World Music del ConservatorioAlberto Serrapiglio direttore Venerdì 21 giugno ore 21.00In occasione della Festa della Musica 2019POP ROCK SPECIAL REUNIONdelle classi di Musica d’insiemeViviana Colombo BandConcerto Vincitrice del Premio Nazionale delle Arti 2018Concerto The Composers “The Italian Heritage”
Lunedì 24 giugno ore 21.00RIO DE JANEIRO, BERLINO, SAN PIETROBURGOMusiche di Milhaud, Weill, SostakovicOrchestra del ConservatorioMarco Pace direttore Giovedì 27 giugno ore 21.00HEART JAZZ ROCK SUITESMatt Renzi saxofonoContemporary Ensemble del ConservatorioOscar del Barba direttore Lunedì 1 luglio ore 21.00Sala PucciniConcerto dei Vincitori delPremio del Conservatorio 2018Categoria JazzConception TrioMusiche di T. Monk, G. Shearing, F. Rinaldo, S. Zambon  Concerti in collaborazione con Area M Martedì 2 luglio ore 21.00Anteprima aperta al pubblico. Biglietti euro 7Mercoledì 3 luglio ore 21.00Concerto. Biglietti euro 27.50Sala VerdiLA NORMA IN JAZZPaolo Fresu trombaOrchestra Nazionale Jazz dei ConservatoriPaolo Silvestri direttore Lunedì 8 luglio ore 21.30JOURNEY THROUGH THE SECRET LIFEOF PLANTS DI STEVIE WONDERArea M OrchestraPino Jodice direzione e arrangiamentiWalter Ricci voceMax De Aloe armonica a boccaBiglietti euro 12.00 Mercoledì 10 luglio ore 21.30CARLITO’S WAY – UNA VITA A MODO MIOArea M OrchestraGiovanni Agostino Frassetto direttoreSimona Severini voceEmanuele Arrigazzi voce recitantePaolo Bandini, Emilio Sioli, Mattia Sofo drammaturgia e regiaBiglietti euro 7.00 __________________________  Ingresso ai concerti, comprensivo di brindisi di benvenuto,libero fino ad esaurimento dei posti disponibilisalvo diverse indicazioni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here