Non ti pago di Eduardo De Filippo sabato 9 al Teatro Nebiolo di Tavazzano.

0
574

sabato 9 febbraio 2019 h.2100

“NON TI PAGO”

  di Eduardo De Filippo

Compagnia Il Socco e la Maschera

Saverio Quagliuolo                 anima rimbambita

Margherita                              Alba Pellegrino

Concetta Quagliuolo              Emanuela Giannese

Aglietiello                               Gerardo Notari

Luisa Cazzaniga                     Grazia Carrera

Vittoria Cazzaniga                  Anna Concia

Ferdinando Quagliuolo          Vincenzo La Camera

Mario Bertolini                       Giovanni D’Onofrio

Stella Quagliuolo                    Vanessa Valli

Carmela                                  Rosa Startari

Don Raffaele Console             Anton Giulio Elia

Lorenzo Strumillo                  Federico Costanzo

Erminia                                   Elisa Taibi

NON TI PAGO è un classico della risata, fra le più belle creazioni di Eduardo De Filippo: la propone sabato 9 febbraio h. 21 il Teatro Nebiolo a Tavazzano con Villavesco (LO). Questa ben fatta versione, pur conservando il colore della colorita cadenza meridionale, è volutamente recitata in italiano per una migliore comprensione del pubblico lombardo. La Compagnia che lo porta in scena si è ingrandita nel tempo, fino a contare su un consistente numero di artisti, tutti bravissimi, con produzioni che hanno ottenuto importanti riconoscimenti. NON TI PAGO è conosciuta e amata soprattutto per l’indimenticabile Totò, nel personaggio di Ferdinando, nonché per le innumerevoli rappresentazioni a teatro e in tv. La vicenda ruota intorno al personaggio di Ferdinando Quagliolo, accanito giocatore in cerca di vincite al Lotto, al quale la Dea Bendata  nega sempre ogni favore. Al contrario Mario Bertolini, suo impiegato, è incredibilmente fortunato e si aggiudica pure una clamorosa vincita. In più Mario fa la corte a sua figlia Stella, complice la madre Concetta: che sfacciato! Fra battute e colpi di scena, si saprà che a Mario Bertolini i numeri li aveva dati in sogno  nientemeno che  il padre di Ferdinando, ovviamente defunto. Infuriato, Ferdinando si impossessa del biglietto vincente gridando all’ingiustizia. Il motivo? Bertolini era andato a vivere nella stessa casa dove Ferdinando abitava col padre, il suo spirito si sarebbe quindi rivolto a Mario per sbaglio! Convinto delle sue idee, il Quagliolo si rivolgerà prima alla legge terrena (con l’avvocato Strumillo), poi a quella di Dio (con il parroco Don Raffaele), ma invano. Come finirà? Risate e lieto fine assicurati. E chi per caso l’ha già vista,  il 9 febbraio la rivedrà certamente volentieri.

biglietti: intero Euro 15,00ridotto Euro 12,00

Biglietteria:  ogni giovedì (h.16,00/18,30) e sabato ( h.10,00/12,00) presso la biblioteca Comunale (di fianco al teatro) e un’ora prima dello spettacolo direttamente al teatro Nebiolo.

Info: biglietteria@melarido.it  infoline 392 8980187.

Acquisto biglietti On line (senza costi aggiuntivi): www.teatronebiolo.it

Su www.vivaticket.it con piccolo costo aggiuntivo di prevendita, si può scegliere anche il posto in sala.

Resp.serv. media: teatri@melarido.it (R. Martinez)

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here