Federico Maria Sardelli ospite del Conservatorio Verdi.

0
281

Il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milanoin collaborazione con il Conservatorio di Musica “F.E. Dall’Abaco” di Veronapresenta IL LABORATORIO “I FIATI DI CORELLI” FEDERICO MARIA SARDELLIDIRIGE IL CONCERTO CONCLUSIVO DOMENICA 14 LUGLIOSALA VERDI ORE 16.00 FEDERICO MARIA SARDELLI, da questa mattina e fino a domenica ospite del Conservatorio di Milano, conclude i lavori del Laboratorio I Fiati di Corelli, curato dai docenti Alberto Grazzi e Renata Spotti per il Conservatorio di Milano, Paolo Grazzi per il Conservatorio di Verona.I Laboratori offrono agli studenti che vi prendono parte l’opportunità di frequentare repertori non comunemente inseriti nei piani di studio dei Conservatori.

Così accade anche questa volta: il concerto che concluderà il Laboratorio domenica 14 luglio alle ore 16.00 in Sala Verdi offrirà al pubblico gli esiti del lavoro svolto in questi mesi da docenti e studenti insieme, con particolare riguardo per il repertorio italiano per ensemble con fiati.Nell’occasione Federico Maria Sardelli sarà alla guida della formazione nata all’interno del Laboratorio, l’Ensemble I Fiati di Corelli, che unisce studenti dei Conservatori di Milano e Verona, i due Istituti che hanno ideato e realizzato il particolare Laboratorio. Domenica 14 luglioSala Verdi ore 16.00 Giuseppe Torelli (1658-1709)Sinfonia a quattro in do maggiore[Allegro] – Adagio – [Presto] Francesco Geminiani (1687-1762)Concerto grosso in re minore op. 7 n. 4Andante – Andante – Allegro.Adagio.Allegro Georg Friedrich Haendel (1685-1759)Concerto grosso in si bemolle maggiore op. 3 n. 2 HWV 313Vivace – Largo – Allegro – Menuet – Gavotte Arcangelo Corelli (1653-1713)Concerto grosso in re maggiore op. 6 n. 4Adagio.Allegro – Adagio – Vivace – Allegro.Allegro Ensemble I Fiati di CorelliDirettore FEDERICO MARIA SARDELLI

Ingresso libero Il concerto del Laboratorio I Fiati di Corelli conclude le attività artistiche del Conservatorio di Milano, programmate prima della pausa estiva.Le stagioni del Conservatorio riprenderanno nel mese di settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here