AnthropOceano, il murale mangia smog, presentazione lunedì 11.

0
69

La realizzazione di questo murale si inserisce nel progetto No Pastic More Fun ideato e portato avanti da Worldrise, con il sostegno della Ocean Family Foundation e la collaborazione di North Sails.

Un’opera che unisce street art e sensibilizzazione:perché una goccia di pittura può fare un mare di differenza!

Dopo il successo della campagna #candidailtuomuro, Worldrise, ONLUS che si occupa di conservazione e valorizzazione dell’ambiente marino, e lo street artist di fama internazionale Federico Massa, in arte Iena Cruz, presentano il murale mangia-smog “AnthropOceano”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here