Dnata acquisisce 40% Airport Handling

0
1019
Addetti di terra trasportano i bagagli scaricati da un aereo di Alitalia all'aeroporto di Linate, 27 aprile 2017. Ansa/Daniel Dal Zennaro

Dnata, uno dei maggiori provider mondiali di servizi aerei, ha esercitato l’opzione per l’acquisto di un’ulteriore quota del 40% del capitale di Airport Handling (ex Sea handling). Con questa operazione, Dnata attesta al 70% la sua partecipazione nella società con sede a Milano.
Disponendo, fin dalla prima acquisizione del 2016, della maggioranza nel consiglio di amministrazione, dnata sta già gestendo operativamente la società.
Airport Handling, fondata nel 2014, offre servizi nelle aree passeggeri, rampa e bagagli a favore di oltre 60 compagnie aeree operanti nei due aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate.
L’ulteriore investimento di Dnata in Airport Handling amplia il suo impegno nel mercato italiano, dove è presente anche con attività di catering in 22 aeroporti. Negli ultimi sette anni il gruppo con sede a Dubai ha esteso la sua operatività internazionale con una serie di partnership e acquisizioni, fornendo assistenza a oltre 300 compagnie aeree in 130 aeroporti in sei continenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here