Brembo inaugura nuovo polo a Nanchino

0
219

Un polo integrato per la produzione di pinze freno e fuselli in alluminio destinato a servire le grandi case automobilistiche europee, asiatiche e americane che producono in Cina ma anche i produttori locali di auto elettriche come Nio, la ‘Tesla cinese’. Brembo consolida la propria presenza in Cina e inaugura un nuovo stabilimento a Nanchino, capitale della provincia dello Jangsu, nella parte orientale del Paese.
Cento milioni di euro l’investimento per il nuovo plant – il terzo della multinazionale dei freni sul territorio cinese – che impiega oltre 450 persone su 67 linee produttive e ha la capacità di ‘sfornare’ oltre due milioni di pezzi l’anno.
“L’inaugurazione di oggi consolida la presenza di Brembo in una delle aree geografiche più strategiche per la nostra crescita e sviluppo” ha spiegato il presidente e azionista di riferimento di Brembo Alberto Bombassei.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here