Ok trasferimento facoltà Statale

0
1127
Un'immagine del progetto 'City after the City' nell'area ex Expo a Rho-Pero, il gruppo di mostre organizzate dalla Triennale di Milano nell'ambito della XXI Esposizione internazionale del design presentato oggi, aperto al pubblico da venerdì 27 maggio al 30 settembre. In esposizione sei mostre e un orto planetario di tremila metri quadri composto da vasche di ferro che contengono decine di specie vegetali da diverse parti del mondo. Milano, 24 maggio 2016. ANSA/ SILVIA EGIZIANO

Il Senato Accademico dell’università Statale di Milano ha approvato il trasferimento delle facoltà scientifiche da Città studi all’area dove si è svolto nel 2015 l’Expo.
Il voto è arrivato mentre un centinaio di studenti ed esponenti dei centri sociali protestava all’esterno, non senza qualche momento di tensione con le forze dell’ordine. “Con il voto di oggi, che è il terzo parere positivo dato dagli organi di governo della Statale – spiega una nota dell’ateneo -, è ufficialmente avviato l’iter per la realizzazione del Campus in area Expo, con il contestuale lavoro di preparazione del bando, tradizionale o avente come base di gara la proposta di project financing di LendLease”.
Il Campus dovrebbe ospitare 18.000 studenti, 1.800 ricercatori e circa 500 tra tecnici e amministrativi. Il via libera al trasferimento delle facoltà scientifiche aiuta a creare “un vero hub della ricerca” per Giuseppe Bonomi, ad di Arexpo, la società pubblica che possiede i terreni e si occupa dello sviluppo del post Expo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here